8 Consigli che Dovresti Seguire per Aumentare i Retweet

retweet

 

Perchè sono così importanti i retweet? Perchè è lo strumento di ricondivisione di Twitter.
Se pubblicheremo contenuti di qualità, sarà più facile che qualcuno faccia RT, proponendo il contenuto a tutti i suoi follower e di conseguenza aumentando la nostra audience e visibilità.

Per aumentare i RT e di conseguenza le visual, mi sono chiesto più volte quale fosse il modo corretto per pubblicare contenuti accattivanti, che le persone avessero voglia di ricondividere.

Creare tweet ad alto impatto impatto non è però qualcosa che si raggiunge con una formula magica soprattutto perchè sono immersi in un oceano di altri contenuti. Di conseguenza, farli risaltare è un compito abbastanza difficile e che richiede test, analisi e una buona dose di pazienza.

chart

Fatte queste doverose premesse, possiamo però provare ad utilizzare alcune “best practise” per migliorare i nostri tweet, cioè una serie di suggerimenti che sicuramente aumenteranno la probabilità che il nostro post venga retwittato.

Vogliamo aumentare la percentuale dei retweet? Allora seguiamo questi consigli:


Twittare all’orario giusto:
Puoi pubblicare un meraviglioso contenuto, ma se non c’è nessuno che lo vede, è come se non esistesse. è importantissimo provare a pubblicare contenuti  in orari diversi e vedere quali sono i migliori, soprattutto in base a quando sono attivi i nostri follower. Per fortuna ci sono vari strumenti di analisi che ci danno una mano, ad esempio io uso quello di FollowerWonk.


Retweettare di più:
chi parla solo di se stesso è noioso e in un’ottica di condivisione, non possiamo pensare di ricevere e basta, dobbiamo anche dare! Quindi quando troviamo un contenuto di qualità che ci piace, facciamo RT! Senza paura!


Usare “retweet” all’interno del tweet:
può sembrare una banalità, ma chiedere il reweet spesso funziona, soprattutto se il contenuto ha un alta carica emotiva e spinge chi lo vede ad agire. Possiamo anche abbreviare con un semplice “RT”.


Usare le immagini
detto e stradetto. Nell’era del visual, usare immagini all’interno dei tweet ne aumenta notevolmente l’interesse (e di conseguenza la possibilità che venga ricondiviso).


Quantità dei tweet
Teniamo conto che ogni secondo vengono pubblicati qualcosa come 6000 tweet. Va da sè che se ne postiamo 2-3 quando ci capita è ben difficile che vengano visti. 15-20 tweet al giorno, possono essere un buon punto di partenza.


Fissare un tweet di successo
se un nostro contenuto è stato retweettato molte volte, possiamo fissarlo in cima, di modo che tutti coloro che visiteranno il nostro profilo, lo vedranno come primo tweet e saranno invogliati anche loro a ricondividerlo.


Il giusto mix di contenuti
pubblicare articoli stile rassegna stampa, può essere un po’ noioso per chi ci segue. è bene infatti diversificare con altri tipi di contenuti. Alcuni esempi sono: citazioni, retweet, selfie, foto a random della nostra giornata, barzellette, commenti su qualcosa.


Essere attivo nella community
altro suggerimento che può sembrare molto banale, ma assolutamente veritiero. è importantissimo dare opinioni, rispondere, fare domande…insomma dobbiamo essere attivi!

 

In conclusione:

Vogliamo aumentare i retweet? Proviamo subito i suggerimenti proposti e vediamo i risultati!
Hai qualche altra tecnica interessante che vuoi condividere? Vuoi fare domande o approfondire l’argomento? Commenta qui sotto!

Comments

commenti